Comunicato stampa | Conad nuovo partner del portale per il welfare Api

COMUNICATO STAMPA

Conad nuovo partner del portale per il welfare Api

I motivi? Risparmio per le aziende, libertà per i lavoratori e fedeltà al territorio

La piattaforma per il welfare aziendale di Api Lecco ha un nuovo partner: Conad. Presso i punti vendita di Calolziocorte, Lecco (Maggianico) e Casatenovo è infatti possibile spendere i buoni Api-Trecuori che le aziende lecchesi stanno mettendo a disposizione dei propri lavoratori come benefit all’interno di propri piani welfare.

“Non abbiamo esitato un secondo ad aderire al portale di Api-TreCuori, perché rappresenta un’interessante opportunità per noi ma soprattutto per il territorio e i suoi lavoratori”. Con queste parole Nicola Rotasperti, legale rappresentante della società del Gruppo Conad con punti vendita nelle province di Lecco e Bergamo, ha motivato, con grande entusiasmo, l’adesione alla rete di fornitori locali collegati al portale Api-TreCuori.
“Siamo una famiglia di imprenditori (in foto Giulio, Nicola, Stefano, Loredana e Paolo Rotasperti) che ha intrapreso questa attività negli anni ’70. La vicinanza al territorio, partecipando anche ad iniziative di solidarietà di vario tipo, è sempre stata uno dei nostri punti di forza. Proprio per questa nostra sensibilità nei confronti dei consumatori abbiamo aderito alla piattaforma Api-Trecuori con un riscontro più che positivo già dai primi giorni di attivazione”, ha concluso Rotasperti.

Sono oltre 50 le aziende Api, per un totale di oltre 1400 lavoratori, che ad oggi hanno colto le opportunità offerte dal portale Api-TreCuori, una soluzione in grado di coniugare in modo trasparente tre valori fondamentali: economicità dello strumento, massima libertà dei lavoratori e una ricaduta positiva sul territorio.

A differenza di altre piattaforme o dei comuni buoni spesa, il modello Api-Tre cuori non prevede alcuna convenzione onerosa a carico dell’esercizio commerciale, quindi nessuna percentuale da cedere alla piattaforma. Inoltre i tempi di incasso sono estremamente rapidi (entro i 10 giorni) ed i buoni spesa possono essere spesi presso qualsiasi soggetto commerciale: dai negozi di alimentari a quelli di abbigliamento, dall’autoriparatore al parrucchiere allo studio legale. Sul retro di ogni buono sono infatti riportate le semplici modalità di incasso che ne stanno favorendo una rapidissima diffusione.

 

Lecco, 17 maggio 2018

About The Author

stefania giussani
Comunicato stampa | Presentato il portale Api-TreCuoriComunicato stampa | 7Speaking | Istruzione a rimborso